Chi Sono

Elda Viletto

Dottoressa Elda Viletto

Laurea in Scienze Biologiche, Specialista in Scienza dell’Alimentazione, Diploma Fitoterapia e Fitopratica, Corso di Alta formazione in nutrizione e nutraceutica, Master Medicina Moderna-Global Health

Sono una delle prime in Italia che ha iniziato la professione di Biologa Nutrizionista; ho riportato alla salute migliaia di persone abbinando la nutrizione con i rimedi naturali: il mio esclusivo metodo è Bionutraceutico

Ricercatrice, tengo lezioni e conferenze anche in ambito universitario

Lavoro secondo i principi della Medicina Integrata, la sola che può combattere i killer del XXI secolo: la Resistenza Insulinica e l’Infiammazione Cronica non Resolving, che sono alla base delle malattie dei nostri giorni

Utilizzo nutrienti e complessi fitoterapici biologici e naturali anche a base di canapa sativa

Sono un punto di riferimento per la salvaguardia dell’ambiente e per l’agricoltura biologica vera, Km0 e filiera corta: il cibo sano origina solo dalla terra trattata organicamente e non chimicamente

La mia filosofia

RIMETTI IN EQUILIBRIO IL TUO ORGANISMO CAMBIANDO STILE DI VITA!


Lo farai gradatamente, con la mia guida, in un percorso che ti permetterà di:



Cambiare la nutrizione, per disintossicare l’organismo e ricostituirlo con sostanze vitali


Potenziare le difese immunitarie, per conservare la tua salute e/o per recuperarla in modo dolce e naturale


Praticare il tipo di attività fisica adatta a te, secondo le preferenze e disponibilità di tempo


Nella prima visita nel mio studio imposteremo il tuo piano alimentare; poi ti seguirò per almeno tre successivi appuntamenti mensili di controllo: fin dalle prime settimane ti sentirai meglio, con più forze e con più gioia!


Quale metodo seguiremo?

La mia esperienza ed i miei studi mi hanno portata a mettere a punto il metodo bionutraceutico i cui parametri fondanti sono:

   → Individuare le cause del tuo malessere e attivare la strategia specifica per eliminarle

Ognuno di noi non è un insieme di organi ma una entità psico-fisica che si forma grazie a continui interscambi con l’ambiente in cui viviamo, dove per “ambiente” si intende il territorio, la famiglia, gli affetti, la cultura, le proprie convinzioni ed i propri ideali. Le cause del tuo “non stare bene” sono da ricercare in tutti questi ambiti e non solo nell’organo che ti fa male. In questo senso va inteso il concetto di “salute globale” che è tutt’altra cosa che “reprimere i sintomi”

   → Nutrirsi con il cibo del territorio in cui vivi: BIO, LOCALE e di ANTICHE SPECIE

Il pane da grani antichi, le verdure fresche dai colori brillanti, la frutta appena raccolta, i frutti di bosco, le conserve, le giardiniere, gli alimenti di canapa, le uova di cascina ed i formaggi d’alpeggio provenienti da animali che vivono liberi; sentirai subito i sapori netti e sinceri del cibo di una volta che, oltre al gusto incomparabile, ti offre una miniera di sostanze per nutrire la Salute. Il vero significato di cibo nutraceutico è proprio questo: è un alimento ma contiene principi attivi che hanno una funzionalità simile a quella di un farmaco; un esempio?! Il mirtillo: lo definiamo antiossidante ed antinfiammatorio ma è semplicemente “buono”!
Questi alimenti sono coltivati o trasformati secondo il metodo biologico, sono reperibili in special modo nei Biodistretti, diffusi in tutta Italia, e coltivati da piccoli produttori locali che amano e rispettano la terra. Nel nostro Territorio si trovano prioritariamente presso le aziende del “Biodistretto Filo di Luce in Canavese”

   → Assumere come “medicine” il cibo sano ed i FITOCOMPOSTI di origine naturale che ti prescriverò

I fitocomposti che utilizzo sono gocce, compresse, bustine, sciroppi o tisane. Nella prima fase del percorso di recupero della salute sono indicati quelli specifici per la disintossicazione (DETOX); successivamente alla depurazione ti indicherò i fitocomposti che, unitamente alle sostanze bioattive contenute nel cibo sano, sostengono e rafforzano l’organismo, mettendolo in grado di affrontare le malattie o di continuare a stare bene. In che modo? Attivando quel vero e proprio esercito che è il nostro Sistema Immunitario, dove i guerrieri sono cellule “armate” con “munizioni” organiche ed anticorpi che attaccano e distruggono il nemico, sia esso un batterio, un virus o una cellula cancerogena.
La sinergia tra il cibo nutraceutico ed i fitocomposti è la carta vincente che attiva le difese immunitarie, liberandone le immense capacità di stimolare i meccanismi di autoguarigione

PERCHE’ RIVOLGERSI A ME?


Quando stai bene e vuoi mantenere il benessere di oggi

Sei in salute e vuoi sapere come non perderla, perché ti piace viaggiare, andare in montagna, fare sport e vuoi conservare al meglio le tue performances; vuoi mantenere la tua mente lucida negli anni per poter continuare a leggere, stare con amici, dedicarti ai tuoi hobby preferiti, goderti il tempo libero, in una parola, VIVERE SANO e in armonia con te stesso e gli altri

Quando hai un disturbo o malessere anche semplice

Mangi e ti gonfia lo stomaco, ti senti aria nell’intestino, dopo pranzo ti prende sonnolenza, finito il pasto hai subito di nuovo fame, ti ritrovi con “la pancetta”, ti brucia la gola ma sai che non è raffreddore, hai difficoltà a togliere gli anelli perché le tue dita sono gonfie e così le caviglie; non riesci ad addormentarti, dormi male e al mattino hai bisogno di prendere un caffè per svegliarti. Se sei donna ti vedi degli antiestetici capillari, quasi non andresti al mare perché hai la cellulite o sei costretta a stare sotto l’ombrellone perché ti viene l’eritema...
Tutti piccoli disturbi da non sottovalutare; è il momento di agire perché sono segnali che funzionano da campanello di allarme per evitare l’insorgenza di malattie vere e proprie

Quando il medico ti ha diagnosticato una malattia

- L’apparato digerente è in sofferenza a causa di gastrite, reflusso gastroesofageo, ernia iatale, steatosi epatica, pancreatite, disbiosi intestinale, colon irritabile, diarrea, stipsi, intolleranza al glutine...

- Malattie cardiovascolari, per prevenire infarto ed ictus, o per evitare il rischio di recidive; problemi di circolazione venosa quali capillari, varici, emorroidi, flebiti …

- L’apparato osteoarticolare ti ha fatto perdere l’agilità perché è impedito a causa di artrite, artrosi, osteoporosi: non vai più a sciare o giocare a tennis perché le ginocchia e l’anca ti fanno male

- L’apparato renale ed urinario ti danno delle coliche dolorose dovute a calcoli, cistiti, gotta

- I disturbi femminili tipo dolori mestruali o vampate della menopausa si sono aggravati in amenorrea, ovaio policistico, endometriosi

- I disturbi maschili: la prostata, l’andropausa e le sue limitazioni e disfunzioni

Quando la sfida per la salute si fa più intensa

In questi casi l’integrazione tra la terapia medica e la nutrizione bionutraceutica è l’unica ed imprescindibile via per uscirne vincitore; qui si parla di:

  • CANCRO
  • MALATTIE NEURODEGENERATIVE
    Es: sclerosi multipla, morbo di Parkinson, morbo di Alzheimer, epilessia
  • MALATTIE AUTOIMMUNI
    Es: artrite reumatoide, fibromialgia, psoriasi e artrite psoriasica, dermatiti atopiche, tiroiditi, colite ulcerosa, morbo di Crohn, Lupus eritematoso
  • CARDIOVASCOLARI
    Es: infarto, ictus o TIA, angina pectoris, ipertensione
  • DIABETE

IL CENTRO SOGGIORNO SALUTE


Il castello di Moncrivello, luogo di cultura, arte ed elaborazione di idee green, è l’ideale per un soggiorno rigenerante per il recupero della salute, grazie alla quiete, alla bellezza ed all’armonia che vi si respira. Le camere accoglienti della foresteria, dai colori pastello, si affacciano sul verde del parco, dal quale la vista spazia sul dolce paesaggio delle colline dell’Anfiteatro Morenico e delle montagne.
Ti propongo uno stage residenziale personale o in piccolo gruppo per insegnarti, in collaborazione con altri esperti, la teoria e la pratica per ritornare in salute, se il tuo organismo stava soffrendo, oppure per mantenere al meglio nel tempo le tue performances.
Concediti qualche giorno da dedicare soltanto a te, fai uno stacco dai tuoi affanni quotidiani e metti in pratica la strategia personale per la salute con la nostra guida.
Lo stage richiede visita medica preliminare con diagnosi, analisi chimico-cliniche, imaging

Programma dello stage

  • Impostazione del piano alimentare personale
  • Lezioni teoriche per comprendere l’approccio globale alla salute, individuare le cause profonde della tua malattia, capire i parametri dello stile di vita che si devono cambiare
  • Lezioni pratiche ed attive di cucina salutistica
  • Eventuali visite di altri specialisti (medico, psicologo, osteopata, fisioterapista…)
  • Attività complementari rigeneranti e ricreative a scelta:
       → yoga, pilates, stretching, Qi-Gong...
       → camminate o nordic walking nelle colline dell’Anfiteatro Morenico di Ivrea, escursioni alla scoperta del verde Canavese, bicicletta, nuoto, equitazione
       → lettura e musica

Il programma del soggiorno sarà personalizzato in base alla tua situazione fisiopatologica, alle attività preferite, al tempo di permanenza: 2 – 3 – 5 giorni



LA CANAPA TERAPEUTICA


La canapa fa parte della storia dell’uomo fin dal Neolitico ed il suo uso medicamentoso e sacrale è citato in numerosi testi delle antiche civiltà. In Occidente è stata utilizzata fino ai primi decenni del XX secolo, poi dopo un periodo di ostracismo, solo ai giorni nostri, è stata riproposta a seguito dei recenti provvedimenti legislativi. In Italia, che ad inizio Novecento era il secondo produttore al mondo, oggi la legge ha introdotto l’uso terapeutico, sotto controllo medico

Questo mi consente di integrare e potenziare il mio metodo bionutraceutico con i prodotti derivati dai semi della canapa sativa: olio di canapa, pane, pasta, biscotti di canapa …

La Canapa Sativa, che non ha nulla a che fare con la droga, nel suo uso alimentare-nutraceutico, contiene tutti gli aminoacidi essenziali ed è priva di glutine: favorisce la produzione di anticorpi, è particolarmente utile per vegani, vegetariani e celiaci

Contiene gli acidi grassi essenziali di tipo Omega3 ed Omega6 nella proporzione di 1:3, che è considerato il rapporto ottimale per prevenire e combattere l’arteriosclerosi e le sue complicanze, ovvero le malattie cardiovascolari, l’ipertensione, la trombosi, l’eccesso di colesterolo e trigliceridi

E’ antinfiammatoria pertanto utile per prevenire artrite e artrosi; è anti-age quindi si può usare come un cosmetico per la bellezza della pelle

La canapa nel suo uso medico è efficace nella terapia del dolore e nelle patologie neurologiche, autoimmuni, neoplastiche, oggi in drammatico aumento; è strumento utile contro le malattie metaboliche del nostro tempo, per integrare le terapie farmacologiche tradizionali

Il medico specialista, dalla vasta esperienza clinica, visiterà la persona e potrà prescrivere i cannabinoidi, quando indicati per la specifica patologia del paziente, secondo quanto disposto dalle leggi italiane (Decreto Ministero della salute 9 Nov 2015, Gazz. Uff. n° 279 30 Nov. 2015 L. R. Piemonte n. 11 del 15 Giugno 2015 e Reg. Giunta Regionale del 15 Febbr. 2016 )







CONTATTI

Per qualunque informazione non esitare a contattarmi

Le mie sedi
Studio: via Salussoglia 11 13043 Cigliano, via Jervis 4 10015 Ivrea
Centro soggiorno salute: castello di Moncrivello, via Duchessa Jolanda 8 13040 Moncrivello
Cell. 3471776942
Tel. 0161401175
Inviami un messaggio